Quei milioni per i fiumi

Quei milioni per i fiumi

23.11.2014 - 14:58

0

Probabilmente ha ragione Mario Tozzi, che è uno dei più importanti geologi, a dire che gli italiani sono portati a dimenticare i fiumi. Attenzione: non tutti gli italiani certamente, piuttosto quelli che hanno cura del bene comune. Mi rivolgo, perciò, agli assessori, ai consiglieri comunali, ai sindaci, a quanti cioè hanno vissuto e in parte stanno ancora vivendo i disastri provocati da questa ininterrotta perturbazione atmosferica che ha attraversato il nostro Paese. Mi risulta che anche l’Umbria abbia avuto ed abbia problemi in tal senso e, allora, perché non diventare regione-guida e cominciare proprio in Umbria i corsi di “memoria” a quanti si occupano, appunto, della cosa comune e devono sapere, quei fiumi e quei torrenti, come stanno con gli argini e con il dragaggio del fondo. Non possiamo, ogni volta, rimanere stupiti per i disastri che la pioggia provoca, lo avremmo dovuto sapere, quindi ci saremmo dovuti attrezzare in tempo. A maggior ragione, quei comuni o quelle regioni che negli anni hanno avuto assegnati soldi per la messa a punto del territorio, ma si sono ben guardati dal farlo. Loro dovrebbero essere i primi ad iscriversi a questi corsi, perché non ci si trovi - di qui a qualche mese, se non addirittura prima - con altre alluvioni e conseguenze negative. Non riguarda l’Umbria ma un’altra regione, della quale non faccio il nome, però credetemi: i milioni che negli ultimi anni sono stati stanziati per sistemare i danni di ripetute alluvioni, non si capisce bene dove siano finiti e sarà opportuno che qualche Magistrato ricostruisca il percorso di quei soldi, arrivati e non utilizzati per quello che dovevano essere utilizzati.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il paradiso delle signore, anticipazioni del mese di marzo: Angela, il figlio abbandonato e il mistero
Soap

Il paradiso delle signore, anticipazioni del mese di marzo: Angela, il figlio abbandonato e il mistero

La puntata del prossimo 6 marzo del Paradiso delle signore promette grandi novità. Le anticipazioni rivelano che Angela Barbieri (Alessia Debandi) nelle puntate in onda nella prima settimana di marzo riceverà dal suo avvocato la notizia che è stato rintracciato il figlio che la giovane aveva abbandonato. Il bambino, Matteo, è stato dato in adozione e sta bene.  Riccardo Guarnieri (Enrico Oetiker) ...

 
Paradiso delle signore, Alessandro Cosentini festeggia il compleanno sul set. Gli auguri di Flavia Brancia
Soap

Paradiso delle signore, Alessandro Cosentini festeggia il compleanno sul set. Gli auguri di Flavia Brancia

Alessandro Cosentini, l'attore che nella fiction di Rai1 Il paradiso delle signore impersona Cosimo Bergamini, il 19 febbraio ha festeggiato il compleanno sul set. Cosentini è nato 34 anni fa in Calabria. A festeggiarlo, con post sul suo profilo Instagram, tutti i colleghi. Flavia Brancia di Montalto (Magdalena Grochowska) ha dedicato al collega anche un simpatico video. Nella serie Bergamini è ...

 
Gianna Nannini canta in auto con la figlia Penelope che conosce perfettamente la canzone "Motivo"
Social

Gianna Nannini canta in auto con la figlia Penelope che conosce perfettamente la canzone "Motivo"

Gianna Nannini mostra sempre più spesso attimi della sua vita privata, utilizzando il suo profilo ufficiale Instagram.  Bellissimo il video della cantante in auto con la figlia Penelope, con la bambina che chiede alla madre di cantare la sua canzone Motivo. La cantante senese inizia "Sai ci son rimasta male..." e poi è la piccola Penelope a proseguire, dimostrando di conoscere a memoria tutta la ...

 

Spettacoli

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Massa Marittima

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Sarà inaugurata venerdì 25 settembre alle 17,30 e resterà visitabile fino al 6 gennaio 2016 la mostra fotografica allestita al Chiostro di Sant’Agostino "Le forme ...

21.09.2015

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...

19.09.2015

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Grosseto

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende con slancio anche l’attività della scuola di musica Chelli, che insieme alla scuola d’infanzia San Giuseppe, alla scuola media ...

17.09.2015