Roccastrada

Incidente di Pegaso, il verricello tranciato dai cavi elettrici

26.08.2015 - 17:07

0

Ricostruita la dinamica dell'incidente avvenuto durante un soccorso a persona nella mattinata di mercoledì 26 agosto, che ha provocato gravi ferite a medico e infermiere del 118. I due componenti del personale sanitario intervenuto a bordo di Pegaso in località I Gessi, vicino a Sassofortino, intorno alle 12 stavano scendendo a terra quando il verricello dell'elisoccorso è stato tranciato dai cavi dell'elettricità. La donna infartuata è morta e medico e infermiere che scendevano a soccorrerla sono ricoverati alle Scotte di Siena.

Alla Centrale Toscana Soccorso era arrivata la richiesta di un intervento per un arresto cardiocircolatorio in una donna di 68 anni. E' partita subito l'ambulanza e l'equipaggio ha iniziato immediatamente le manovre rianimatorie. La zona è impervia, quindi è stato attivato anche l'elisoccorso. Dalla base di Grosseto è partito Pegaso 2. Appena l'elicottero è arrivato sul posto, è stata calata con il verricello una prima unità di soccorso alpino, poi il personale sanitario. Mentre si calavano medico e infermiere, il verricello ha impattato con i fili di una linea elettrica di bassa-media tensione invisibili al pilota ed è stato tranciato di netto. Medico e infermiere sono precipitati da un'altezza di 7-10 metri. Hanno riportato entrambi fratture scomposte ad arti inferiori e bacino. Ora sono ricoverati alle Scotte, verranno operati nelle prossime ore. Non sono in pericolo di vita. La donna infartuata invece non ce l'ha fatta ed è morta.

Subito dopo l'incidente, Pegaso 2 è tornato a Grosseto per imbarcare altro personale sanitario ed è tornato sul posto. Intanto la Centrale Toscana Soccorso aveva attivato anche Pegaso 1, da Firenze, che ha portato medico e infermiere alle Scotte. Sono in corso indagini interne per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente.

"Sono profondamente addolorata per questo incidente ed esprimo la mia vicinanza alla famiglia della signora deceduta, al medico e all'infermiere che si sono infortunati durante il soccorso - dice l'assessore regionale al diritto alla salute Stefania Saccardi - Faremo tutti gli accertamenti necessari per capire come si sono svolti i fatti, in modo da migliorare ancora di più le condizioni di sicurezza in cui gli operatori devono lavorare. Questo drammatico evento riporta l'attenzione sull'annosa questione dei cavi elettrici difficilmente visibili dall'alto, e per questo spesso causa di incidenti. Da più parti e in più occasioni è stata chiesta una legge nazionale che imponga l'obbligo di segnalare adeguatamente la presenza di cavi aerei, come avviene nelle vicinanze degli aeroporti. Questo incidente ripropone con forza questa necessità".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il paradiso delle signore, anticipazioni del mese di marzo: Angela, il figlio abbandonato e il mistero
Soap

Il paradiso delle signore, anticipazioni del mese di marzo: Angela, il figlio abbandonato e il mistero

La puntata del prossimo 6 marzo del Paradiso delle signore promette grandi novità. Le anticipazioni rivelano che Angela Barbieri (Alessia Debandi) nelle puntate in onda nella prima settimana di marzo riceverà dal suo avvocato la notizia che è stato rintracciato il figlio che la giovane aveva abbandonato. Il bambino, Matteo, è stato dato in adozione e sta bene.  Riccardo Guarnieri (Enrico Oetiker) ...

 
Paradiso delle signore, Alessandro Cosentini festeggia il compleanno sul set. Gli auguri di Flavia Brancia
Soap

Paradiso delle signore, Alessandro Cosentini festeggia il compleanno sul set. Gli auguri di Flavia Brancia

Alessandro Cosentini, l'attore che nella fiction di Rai1 Il paradiso delle signore impersona Cosimo Bergamini, il 19 febbraio ha festeggiato il compleanno sul set. Cosentini è nato 34 anni fa in Calabria. A festeggiarlo, con post sul suo profilo Instagram, tutti i colleghi. Flavia Brancia di Montalto (Magdalena Grochowska) ha dedicato al collega anche un simpatico video. Nella serie Bergamini è ...

 
Gianna Nannini canta in auto con la figlia Penelope che conosce perfettamente la canzone "Motivo"
Social

Gianna Nannini canta in auto con la figlia Penelope che conosce perfettamente la canzone "Motivo"

Gianna Nannini mostra sempre più spesso attimi della sua vita privata, utilizzando il suo profilo ufficiale Instagram.  Bellissimo il video della cantante in auto con la figlia Penelope, con la bambina che chiede alla madre di cantare la sua canzone Motivo. La cantante senese inizia "Sai ci son rimasta male..." e poi è la piccola Penelope a proseguire, dimostrando di conoscere a memoria tutta la ...

 

Spettacoli

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Massa Marittima

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Sarà inaugurata venerdì 25 settembre alle 17,30 e resterà visitabile fino al 6 gennaio 2016 la mostra fotografica allestita al Chiostro di Sant’Agostino "Le forme ...

21.09.2015

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...

19.09.2015

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Grosseto

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende con slancio anche l’attività della scuola di musica Chelli, che insieme alla scuola d’infanzia San Giuseppe, alla scuola media ...

17.09.2015