La Procura chiede l'arresto di Schettino: "Pericolo di fuga"

Francesco Schettino

Grosseto

La Procura chiede l'arresto di Schettino: "Pericolo di fuga"

21.02.2015 - 14:52

0

La Procura di Grosseto ha chiesto l'arresto di Francesco Schettino, ex comandante della Costa Concordia condannato in primo grado a 16 anni e un mese, ritenendo che possa sussistere il pericolo di fuga. Per questo è stato depositato il ricorso al Tribunale del Riesame di Firenze. Già durante il processo la Procura grossetana aveva presentato identica richiesta, respinta però dai giudici. A scatenare il nuovo putiferio sarebbe stato, secondo quanto trapela, il servizio trasmesso durante l'ultima puntata de "Le Iene", nel quale un emissario provava a chiudere una finta trattativa per la partecipazione di Schettino al reality "L'isola dei famosi".

Nel frattempo si apprende che l'avvocato Domenico Pepe, uno dei legali di Schettino, ha rinunciato all'incarico. "Sono stanco", l'unico commento affidato dal legale all'Ansa: Pepe ha comunicato al Tribunale di Grosseto, nella mattinata di sabato 21 febbraio, di lasciare l'incarico con una mail inviata alla cancelleria. Il legale è anche tornato sulle frasi di Schettino, secondo cui lo stesso Pepe gli avrebbe riferito lo scorso novembre della proposta di partecipare al reality con un possibile compenso di due milioni di euro. "Ci fu un solo contatto telefonico con un funzionario di Mediaset che mi chiamò per un programma televisivo a cui avrebbe dovuto partecipare Schettino - ha detto Pepe- ma poi la cosa da parte mia non ebbe alcun seguito".

Intanto Schettino, furibondo, sostiene di non essere mai stato a conoscenza della presunta trattativa e di valutare la possibilità di sporgere querela: "Non sono state verificate da Le Iene le effettive credenziali della persona che si è presentata come mio procuratore senza averne titolo".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ginevra, Fca svela il prototipo della nuova Fiat Panda
IL SALONE DELL'AUTO

Ginevra, Fca svela il prototipo della nuova Fiat Panda

Ginevra è pronta per l'89esima edizione del salone dell'auto. Il motor show apre al pubblico il 7 marzo 2019, dopo i due giorni dedicati alla stampa, e anche quest'anno sarà una rassegna di rilievo, con gli ultimi sviluppi tecnologici sulla guida autonoma, la connettività digitale e i motori elettrici. Tra i protagonisti ci saranno sicuramente la Ferrari, con l'erede della 488 Gtb, e Fiat ...

 
Mattarella non può scegliere il ministro dell'Economia
Lo stop a Paolo Savona

Mattarella non può scegliere il ministro dell'Economia

Con un comunicato ufficioso il Quirinale ha fatto sapere di non accettare diktat sul ministero dell'Economia da parte di Matteo Salvini e Luigi Maio, di fatto sbarrando la porta al professore Paolo Savona. Verto che la Costituzione prevede un confronto fra il premier incaricato (il professore Giuseppe Conte) e il capo dello Stato (Sergio Mattarella) sulla squadra ministeriale. E per i compiti del ...

 

Spettacoli

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Massa Marittima

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Sarà inaugurata venerdì 25 settembre alle 17,30 e resterà visitabile fino al 6 gennaio 2016 la mostra fotografica allestita al Chiostro di Sant’Agostino "Le forme ...

21.09.2015

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...

19.09.2015

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Grosseto

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende con slancio anche l’attività della scuola di musica Chelli, che insieme alla scuola d’infanzia San Giuseppe, alla scuola media ...

17.09.2015