Prefettura

Continua la protesta dei dipendenti della Provincia

GROSSETO

La protesta dei dipendenti della Provincia sale in Prefettura

22.01.2015 - 20:38

0

Sit in dei dipendenti della Provincia davanti alla Prefettura. Le rappresentanze sindacali di CGIL, CISL e UIL, insieme alle rispettive Rsu, come accaduto negli altri capoluoghi di provincia toscani, hanno manifestato pubblicamente le loro ragioni davanti al Palazzo del Governo e consegnato al prefetto un documento e una raccolta firme in cui si chiede la tenuta dei servizi, tenendo conto di ciò che ha rappresentato l’Amministrazione provinciale in termini di solidarietà entro e fuori il territorio di competenza. “Abbiamo raccolto più di duemila firme in una settimana – racconta Cinzia Fiacchi, segretario provinciale della FP CGIL – a testimonianza del prezioso lavoro svolto dai dipendenti. In più è stato consegnato al rappresentante del governo un documento perché a distanza di un mese dall’approvazione della Legge di Stabilità, le criticità sono ancora molte e tanti sono i punti oscuri e non chiari rispetto al futuro dei servizi, per colpa dei tagli alle risorse, e anche sul futuro del personale”. Altrettanto dure le dichiarazioni di Sergio Sacchetti, segretario della Uil FPL .

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ginevra, Fca svela il prototipo della nuova Fiat Panda
IL SALONE DELL'AUTO

Ginevra, Fca svela il prototipo della nuova Fiat Panda

Ginevra è pronta per l'89esima edizione del salone dell'auto. Il motor show apre al pubblico il 7 marzo 2019, dopo i due giorni dedicati alla stampa, e anche quest'anno sarà una rassegna di rilievo, con gli ultimi sviluppi tecnologici sulla guida autonoma, la connettività digitale e i motori elettrici. Tra i protagonisti ci saranno sicuramente la Ferrari, con l'erede della 488 Gtb, e Fiat ...

 
Mattarella non può scegliere il ministro dell'Economia
Lo stop a Paolo Savona

Mattarella non può scegliere il ministro dell'Economia

Con un comunicato ufficioso il Quirinale ha fatto sapere di non accettare diktat sul ministero dell'Economia da parte di Matteo Salvini e Luigi Maio, di fatto sbarrando la porta al professore Paolo Savona. Verto che la Costituzione prevede un confronto fra il premier incaricato (il professore Giuseppe Conte) e il capo dello Stato (Sergio Mattarella) sulla squadra ministeriale. E per i compiti del ...

 

Spettacoli

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Massa Marittima

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Sarà inaugurata venerdì 25 settembre alle 17,30 e resterà visitabile fino al 6 gennaio 2016 la mostra fotografica allestita al Chiostro di Sant’Agostino "Le forme ...

21.09.2015

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...

19.09.2015

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Grosseto

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende con slancio anche l’attività della scuola di musica Chelli, che insieme alla scuola d’infanzia San Giuseppe, alla scuola media ...

17.09.2015