Vietato dire non ce la faccio più

Camilla, la figlia di Tulio con una “elle” sola

19.01.2015 - 14:34

0

Che il vero miracolo della vita sia la sua ciclicità, lo dimostra la storia di Camilla. Una senese doc, di quelle cresciute a pane e contrada. Una vita trascorsa come tante ragazze della sua città, una vita che fino a trent’anni si era dovuta scontrare con vicissitudini comuni a tante altre persone, ma anche tanto fortunata per il rapporto autentico col fratello “si discute, si litiga, ma nelle cose importanti ci siamo sempre l’uno per l’altra” e poi per quell’uomo con la battuta sempre pronta, divertente, pieno di spirito goliardico che non l’aveva abbandonato un giorno della sua esistenza: “babbo Tulio”. “Tulio con una elle sola, sbagliano tutti”. Quell’uomo figlio di Siena, ma anche figlio del mondo, che il mondo l’aveva portato a Siena e portandola nel mondo grazie alla sua agenzia di viaggi, a dipendenti che aveva cercato di salvaguardare sempre anche quando dovette chiudere. Camilla ha trent’anni quando un giorno babbo Tulio se ne va. Lui, quell’estimatore della vita di cui sapeva trarre il lato comico dagli aspetti più difficili, conosciutissimo in una città di provincia in cui ci vuole così poco a diventare un personaggio. Ma ciò che la figlia ci tiene tanto a sottolineare è quanto il lato più conosciuto di lui quello goliardico, quello che ne aveva fatto dunque “un personaggio”, non debba oscurare il Tulio persona, quello dei valori importanti come l’amore per i propri figli, la presenza costante per loro, il senso di giustizia. Il mito di questo babbo sopra le righe e i suoi insegnamenti sono ciò che ha regalato e che ancora dà la forza a Camilla di portare avanti la propria vita. “Se ne è andato così improvvisamente in un giorno come un altro, in maniera roboante come aveva vissuto”. Ma al dolore per questa perdita improvvisa si è aggiunta subito una battaglia burocratica, tasse di successione, conti da pagare, mutui da sostenere. Sono passati due anni, e forse adesso le cose si stanno assestando, con fatica, e a volte un po’ di paura e ansia per il futuro. Ma anche nuovi sogni: quella grande casa da trasformare in un bel Bed & Breakfast. E poi un giorno, tra scartoffie, progetti, tanto dolore, la nostalgia di un padre colonna portante dell’esistenza dei figli, la Vita irrompe con tutta la sua forza, a spazzare via burocrazie e sofferenza, a ricordare che il vero miracolo è, come scriveva Oriana Fallaci, che £la Vita non muore”.
Oggi “Ciao Tulio” non è più solo l’addio a quel babbo, ma anche un benvenuto al mondo al nuovo Tulio che Camilla sta portando dentro di sé, aspettandolo con tanto entusiasmo, a cui spera di poter trasmettere tutti i valori imparati e che spera che dal nonno riprenda proprio quel grande amore per la libertà e una vita che non si spegne mai.

selenebisi@libero.it

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mattarella non può scegliere il ministro dell'Economia
Lo stop a Paolo Savona

Mattarella non può scegliere il ministro dell'Economia

Con un comunicato ufficioso il Quirinale ha fatto sapere di non accettare diktat sul ministero dell'Economia da parte di Matteo Salvini e Luigi Maio, di fatto sbarrando la porta al professore Paolo Savona. Verto che la Costituzione prevede un confronto fra il premier incaricato (il professore Giuseppe Conte) e il capo dello Stato (Sergio Mattarella) sulla squadra ministeriale. E per i compiti del ...

 

Spettacoli

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Massa Marittima

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Sarà inaugurata venerdì 25 settembre alle 17,30 e resterà visitabile fino al 6 gennaio 2016 la mostra fotografica allestita al Chiostro di Sant’Agostino "Le forme ...

21.09.2015

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...

19.09.2015

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Grosseto

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende con slancio anche l’attività della scuola di musica Chelli, che insieme alla scuola d’infanzia San Giuseppe, alla scuola media ...

17.09.2015