Grosseto, tutte le insidie del girone

SERIE D

Grosseto, tutte le insidie del girone

01.09.2015 - 17:59

0

L'esordio domenica 6 settembre alle 15 allo stadio Bachelet di Trastevere contro il Trastevere calcio.

La prima in casa una settimana dopo contro la Nuorese.

Il 25 ottobre la sfida contro la Viterbese di Piero Camilli. Tre saranno le trasferte sarde nel girone di andata, cinque al ritorno. Se il girone con le laziali e le sarde non è una novità per il Grifone in serie B, certo è che tutto lo avrebbero evitato.

La prima giornata, ad esempio, si giocherà in un campo in sintetico in cui – si dice- il pallone corre particolarmente veloce. Tra le sarde oltre alla Torres che deve smaltire la delusione per la retrocessione forzata, c'è l'Olbia che si è organizzata bene e che ha una squadra competitiva, così come ce l'ha la Nuorese.

E' una neopromossa il Muravera, formazione della provincia di Cagliari, mentre ha pescato alcuni ex della squadra del capoluogo sardo il Castiadas. Su tutti Porcu e Melis, quest'ultimo visse una parte di stagione al Grosseto da gennaio a giugno 2006, con una sola presenza a causa di un grave infortunio. Si parla bene anche dell'Arzachena. Per quanto riguarda le laziali inutile parlare della Viterbese che, di fatto, è già nota nella sua forza, sicuramente è competitivo il Rieti.

Ci sono poi tante incognite che ruotano attorno a Roma, squadre che comunque riescono a pescare giocatori e giovani da un bacino di oltre tre milioni di persone e che, magari spendendo pochissimo. Riescono ad essere competitive. In tutto questo si inserisce il Grosseto che, forse, è la squadra costruita con una logica più da categoria di tutti, con calciatori che in serie D possono fare la differenza e con un mister che in D è vincente. E' chiaro che in casa biancorossa nessuno si monta la testa, ma la speranza di fare uno scherzo a Camilli c'è, soprattutto da parte della città. La società sembra invece quasi non curarsi di chi c'era prima e tira dritta per la sua strada.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mattarella non può scegliere il ministro dell'Economia
Lo stop a Paolo Savona

Mattarella non può scegliere il ministro dell'Economia

Con un comunicato ufficioso il Quirinale ha fatto sapere di non accettare diktat sul ministero dell'Economia da parte di Matteo Salvini e Luigi Maio, di fatto sbarrando la porta al professore Paolo Savona. Verto che la Costituzione prevede un confronto fra il premier incaricato (il professore Giuseppe Conte) e il capo dello Stato (Sergio Mattarella) sulla squadra ministeriale. E per i compiti del ...

 

Spettacoli

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Massa Marittima

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Sarà inaugurata venerdì 25 settembre alle 17,30 e resterà visitabile fino al 6 gennaio 2016 la mostra fotografica allestita al Chiostro di Sant’Agostino "Le forme ...

21.09.2015

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...

19.09.2015

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Grosseto

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende con slancio anche l’attività della scuola di musica Chelli, che insieme alla scuola d’infanzia San Giuseppe, alla scuola media ...

17.09.2015