Torna la Città Visibile: quattro bandi e tre Notti della cultura

Grosseto

Torna la Città Visibile: quattro bandi e tre Notti della cultura

09.04.2015 - 15:50

0

Nel settembre del 2015 la manifestazione Città Visibile inaugurerà la sua ottava edizione e sarà sempre più inclusiva. Per accompagnare la crescita di un'operazione culturale che ogni anno vede aumentare il numero degli eventi e dei soggetti coinvolti, Fondazione Grosseto Cultura, Comune di Grosseto, Comune di Follonica e Comune di Magliano in Toscana hanno deciso di pubblicare 4 bandi di concorso aperti a tutti e gratuiti. Fanno riferimento alle Notti Visibili della Cultura e alla grande mostra d'arte del Cassero senese di Grosseto. L'obiettivo dei bandi è quello di promuovere e sostenere, con trasparenza e concreto spirito partecipativo, una rete di azioni culturali e artistiche che, ideate da una vasta pluralità di soggetti, rappresentino la vitalità e la complessità dell'offerta culturale che il nostro territorio riesce a esprimere.

Notti della cultura
Dopo il grande successo delle prime due edizioni della “Notte Visibile della Cultura” di Grosseto, nel 2015 le Notti della Cultura triplicheranno: sabato 19 settembre la Notte Visibile verrà organizzata a Grosseto, sabato 26 settembre a Magliano in Toscana e sabato 10 ottobre a Follonica. In queste notti i musei saranno aperti e gli ingressi alle iniziative culturali gratuiti. L'aspetto più importante è che in ogni Notte Visibile tutti (operatori culturali e commerciali, artisti e appassionati) potranno candidarsi a svolgere un ruolo attivo, diventando quindi protagonisti e non semplici spettatori degli eventi. Particolare attenzione sarà riservata ai progetti culturali nati nel territorio maremmano, perché la manifestazione Città Visibile non si limita ad ospitare format o pacchetti di iniziative provenienti da circuiti esterni ma ha l'ambizione di produrre e sostenere la creatività locale.

Come partecipare alle Notti della cultura
Verranno proposti tre bandi autonomi, uno per ogni Notte Visibile della Cultura. La scadenza per presentare i progetti sarà comunque condivisa: 18 luglio 2015.
Chi vorrà potrà partecipare ai bandi, a uno solo o a tutti, e presentare progetti per animare locali, strade e piazze con mostre, videoproiezioni o installazioni urbane, performance d'arte o teatrali, piccoli concerti, performance coreografiche e sportive, conferenze, visite guidate, degustazioni enogastronomiche, presentazioni di libri, giochi d'intrattenimento etc. Le iniziative da proporre potranno anche essere itineranti tra Grosseto, Follonica e Magliano ma, per permettere a ogni località di offrire al pubblico una esperienza diversa e originale, dovranno essere concepite per spazi e ambientazioni specifici.

Grande “mostra utopica” al Cassero senese di Grosseto
Il tema di questa edizione di Città Visibile, non vincolante per le iniziative legate alle Notti della Cultura, sarà invece il motivo ispiratore della grande mostra al Cassero senese di Grosseto che ogni anno rappresenta il “fulcro espositivo” della manifestazione.
Il tema cita le sperimentazioni situazioniste ed è: “Utopolis: utopie, sogni e desideri per la Maremma di domani”. Adeguandosi al tema dell'utopia, dopo sette edizioni di rassegne artistiche “tradizionali” La Città Visibile promuove un esperimento espositivo radicalmente inclusivo: una grande mostra senza giuria, senza premi, senza selezioni e con partecipazione gratuita.
Tutti potranno esporre una loro opera – come nel famoso precedente del Big Show di New York del 1917, in cui venne esposto l'orinatoio di Duchamp – ma la mostra riserva un’altra grande novità: tutti potranno dimostrare di essere “curatori di piccole utopie”, proponendo l’allestimento di una piccola sezione di esposizione.
La mostra, che sarà allestita nel Cassero senese di Grosseto dal 12 settembre al 18 ottobre 2015, avrà quindi due sezioni (curatori e artisti) e sarà aperta a tutte le tecniche espressive: pittura, scultura, illustrazione e grafica, fotografia, video, installazioni etc.
Per partecipare occorre presentare domanda tramite un bando (scadenza 21 giugno). Tutte le opere, affiancate dai testi dei curatori, saranno pubblicate in un catalogo specifico della mostra.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Spettacoli

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Massa Marittima

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Sarà inaugurata venerdì 25 settembre alle 17,30 e resterà visitabile fino al 6 gennaio 2016 la mostra fotografica allestita al Chiostro di Sant’Agostino "Le forme ...

21.09.2015

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...

19.09.2015

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Grosseto

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende con slancio anche l’attività della scuola di musica Chelli, che insieme alla scuola d’infanzia San Giuseppe, alla scuola media ...

17.09.2015