Al Polo Bianciardi arrivano le classi 2.0

Grosseto

Al Polo Bianciardi arrivano le classi 2.0

17.09.2015 - 20:22

0

Ritorno a scuola con sorpresa all’istituto Bianciardi dove gli studenti delle classi prime e secnde dell’indirizzo professionale hanno trovato le classi 2.0. Un saluto speciale quello del dirigente Daniela Govannini e dei suoi collaboratori il primo giorno di lezioni con la consegna delle chiavi di due aule del progetto CL@SSE 2.0, a cui il Polo Bianciardi ha aderito da tre anni e che prevede l’utilizzo diffuso delle tecnologie sia in forma di strumenti (notebook, smartphone, tablet, Lim) che in forma di applicazioni web 2.0 (wiki, blog, contenuti digitali, piattaforma).
Le tecnologie dunque come strumenti per potenziare la didattica tradizionale privilegiando un approccio attivo per una personalizzazione dei percorsi di apprendimento. Quindi non più libri, ma materiali in formato digitale autoprodotti da docenti e studenti in collaborazione a seconda delle necessità, notebook forniti agli studenti in comodato d’uso, lezioni affrontate in chiave multimediale e disponibili sempre online e soprattutto un ambiente rinnovato in cui spazi, tecnologie e tempi della didattica vengono totalmente ridisegnati. Grazie alla collaborazione dell’architetto Francesca Mazzini sono stati studiati colori, arredi, soluzioni che rendessero l’aula un ambiente funzionale e accogliente. Artigiani del territorio sono stati coinvolti per la creazione di particolari arredi scolastici che caratterizzano le classi e il ripristino delle strutture. Non è stato sottovalutato l’elemento chiave costituito dal ruolo dei genitori e delle famiglie: l’istituto Bianciardi li ha voluti coinvolgere direttamente nel processo di crescita e assunzione di responsabilità a cui gli studenti saranno chiamati nel corso degli anni futuri. “Essere circondati da cose belle e vivere in ambienti piacevoli stimola a fare meglio”; dice l’architetto Mazzini.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mattarella non può scegliere il ministro dell'Economia
Lo stop a Paolo Savona

Mattarella non può scegliere il ministro dell'Economia

Con un comunicato ufficioso il Quirinale ha fatto sapere di non accettare diktat sul ministero dell'Economia da parte di Matteo Salvini e Luigi Maio, di fatto sbarrando la porta al professore Paolo Savona. Verto che la Costituzione prevede un confronto fra il premier incaricato (il professore Giuseppe Conte) e il capo dello Stato (Sergio Mattarella) sulla squadra ministeriale. E per i compiti del ...

 

Spettacoli

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Massa Marittima

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Sarà inaugurata venerdì 25 settembre alle 17,30 e resterà visitabile fino al 6 gennaio 2016 la mostra fotografica allestita al Chiostro di Sant’Agostino "Le forme ...

21.09.2015

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...

19.09.2015

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Grosseto

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende con slancio anche l’attività della scuola di musica Chelli, che insieme alla scuola d’infanzia San Giuseppe, alla scuola media ...

17.09.2015