La pineta scompare ogni giorno di più

Uno scorcio della pineta di Ponente

Follonica

La pineta scompare ogni giorno di più

06.11.2014 - 12:02

0

C'era una volta la Follonica di "sole, mare e pinete". C'era, perché oggi le pinete stanno scomparendo giorno dopo giorno. Pini malati, abbattuti, sostituiti con piante che stentano a prendere vigore tanto che dopo quasi dieci anni ancora non si vedono i frutti. Mentre le aree a cielo aperto ormai aumentano nel polmone verde follonichese. Specialmente la pineta di Ponente è un "colabrodo", meta molto spesso di vandali che rendono pericolosi i giochi dei bambini (emblematico il caso dello scorso anno quando furono scoperti cocci di vetro infilati nelle altalene) e danneggiano le migliorie realizzate nell'area come staccionate e lampioni.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Spettacoli

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Massa Marittima

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Sarà inaugurata venerdì 25 settembre alle 17,30 e resterà visitabile fino al 6 gennaio 2016 la mostra fotografica allestita al Chiostro di Sant’Agostino "Le forme ...

21.09.2015

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...

19.09.2015

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Grosseto

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende con slancio anche l’attività della scuola di musica Chelli, che insieme alla scuola d’infanzia San Giuseppe, alla scuola media ...

17.09.2015