Franco Battiato

Grande concerto a Follonica dell'artista siciliano

FOLLONICA

Battiato, la grande musica torna a Follonica

28.10.2014 - 15:58

0

Miglior battesimo non ci poteva essere per il nuovo teatro della Fonderia Leopolda che ha aperto i battenti con il concerto di Franco Battiato, prima tappa che porterà il cantautore siciliano in giro per l’Italia. Colpo d’occhio straordinario per la nuova struttura, gremita da quattrocento persone –tante ne può contenere- pronte ad applaudire uno degli artisti più significativi, enigmatici e poliedrici del nostro panorama musicale. Nella sua lunga carriera infatti, Franco Battiato ha dato un saggio delle sue grandi capacità artistiche, non solo nella musica, ma anche nel mondo cinematografico e teatrale come attore e regista. Ha anche realizzato diverse opere pittoriche e per non farsi mancare nulla ha fatto anche un salto in politica. Insomma davvero un artista a trecentosessanta gradi. Due ore ininterrotte di musica, con in primo piano i pezzi del suo ultimo album “Joe Patti’s Experimental Group”, accompagnato da Carlo Guaitoli –pianoforte- e Pinaxa-live elettronics- . Un Battiato ai più sconosciuto, che ha riproposto la musica elettronica sperimentale che lo stesso cantautore catanese proponeva negli anni 70, ovvero agli inizi della sua carriera. Ma il top della serata si raggiunto quando il “maestro” ha tirato fuori i pezzi storici del suo repertorio e allora, uno dopo l’altro : “E ti vengo a cercare”, “No time no space”, “La Cura”, Voglio vederti danzare” e Proprietà proibita”. Sale l’entusiasmo, soprattutto per il pubblico di mezza età, che ha così potuto riassaporare il Battiato che tutti conoscono, quello che agli inizi degli anni ottanta spopolava in tutte le classifiche musicali. Un autentica ovazione ha accompagnato Franco Battiato all’uscita dal palcoscenico, prima che il cantautore facesse il suo ritorno per l’ultimo bis. Braccia al celo, il suo classico inchino e un saluto a Follonica. Questa volta il concerto è proprio finito, ma non la città del ferro che da stasera, grazie a Franco Battiato, torna a vivere.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Spettacoli

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...