Ecoattento e pieno di sorprese: il nuovo Simply è un gioiellino

Il nuovo Simply (foto Rosini)

Grosseto

Ecoattento e pieno di sorprese: il nuovo Simply è un gioiellino

02.07.2015 - 19:21

0

Riduzione dei consumi, riutilizzo e riciclo dei materiali, valorizzazione dei prodotti del territorio. Sono questi gli elementi che contraddistinguono l’impegno di Simply Etruria nei confronti dell’ambiente, con la riapertura giovedì 2 luglio del Simply Store di via Scansanese. Il punto vendita dal “cuore verde” è il terzo in provincia di Grosseto a sposare la formula ecoattenta che Cooperativa Etruria, master franchisee di Simply Italia, ha già scelto per il negozio di via Coclite e per il Punto Simply di Capalbio. Un supermercato che rispetta l’ambiente e valorizza i prodotti del territorio, unendo soluzioni tecniche e scelte consapevoli che vanno verso la riduzione dei consumi, il riutilizzo e riciclo dei materiali, una ricca offerta dei prodotti locali e un impegno concreto verso la comunità. Rafforzata la collaborazione con la Caritas di Grosseto con un accordo che premetterà di dare una mano concreta a chi ha bisogno, cedendo a titolo gratuito i prodotti alimentari ancora edibili alle famiglie in difficoltà.

Il mix di interventi tecnici e soluzioni innovative scelte per il nuovo ecoattento vanno dagli interventi sull’illuminazione a quelli sulle attrezzature. Tutto è basato su un illuminazione led che permette di risparmiare il 30% di energia elettrica e minori emissioni di Co2 in atmosfera. All’esterno del supermercato sono presenti pannelli fotovoltaici sulla pensilina dei carrelli per l’auto illuminazione. Sempre guardando alle attrezzature, per mitigare il consumo della refrigerazione alimentare, tutti i frigoriferi all’interno del negozio sono stati chiusi. Ma l’attenzione per l’ambiente si è tradotta anche nell’adozione di carrelli e cestini realizzati dal recupero degli scarti di produzione del nylon delle industrie tessili e una postazione per il ritiro di oli esausti. Presenti dentro la struttura anche distributori selfservice di cereali, vino, pet-food e detersivi e uno di acqua microfiltrata che permette di avere, in maniera gratuita, acqua naturale e di riempire, scalando 5 punti dalla carta fedeltà, le bottiglie di acqua frizzante. Il nuovo accordo con la Caritas, una sorta di azione di responsabilità sociale, permette di destinare i prodotti alimentari ancora edibili ma non più commercializzabili alle famiglie bisognose. Interessante anche l’offerta dei prodotti del territorio selezionati; vino, olio, carne, frutta e verdura, salumi, formaggi e prodotti da forno segnalati con “Sapori&valori” insieme all’assortimento dei prodotti bio, fino a quelli vegani o senza glutine e lattosio.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Spettacoli

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Massa Marittima

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Sarà inaugurata venerdì 25 settembre alle 17,30 e resterà visitabile fino al 6 gennaio 2016 la mostra fotografica allestita al Chiostro di Sant’Agostino "Le forme ...

21.09.2015

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...

19.09.2015

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Grosseto

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende con slancio anche l’attività della scuola di musica Chelli, che insieme alla scuola d’infanzia San Giuseppe, alla scuola media ...

17.09.2015