Eurovinil, spunta il giallo del possibile acquirente morto

Grosseto

Eurovinil, spunta il giallo del possibile acquirente morto

10.06.2015 - 17:46

0

Nella complicatissima giornata dell'Eurovinil, che mercoledì 10 giugno ha visto i lavoratori indire lo sciopero dopo le 12 perché l'azienda non ha concesso loro di svolgere l'assemblea, c'è anche una nota a tinte gialle. Alle organizzazioni sindacali è infatti arrivata la notizia che un imprenditore che aveva manifestato interesse per l'azienda grossetana sarebbe recentemente deceduto durante il devastante terremoto che ha causato migliaia di vittime in Nepal. Al momento è una notizia che non ha trovato riscontri ufficiali, rilanciata però dai rappresentanti sindacali grossetani che l'hanno appresa da alcune fonti in ambito economico.

GUARDA LE FOTO           L'ASSEMBLEA DEI LAVORATORI EUROVINIL ALLA CGIL

Allo stato attuale sembra che ci sia comunque un altro gruppo interessato a rilevare l'azienda di via Genova, "...ma si tratta di capire se è un interesse reale oppure no", spiega Furio Santini della Cgil. Il 2 luglio scadrà la cassa integrazione e i margini per intavolare la trattativa, unico appiglio per prorogare l'ammortizzatore sociale, sono praticamente inesistenti. Sempre che il Ministero non decida di rispondere alla lettera inviata dai sindacati lo scorso 3 giugno e convochi velocemente il tavolo a Roma per capire cosa sia possibile fare per salvare l'Ev. Altrimenti dal 3 luglio scatterà la mobilità per almeno una cinquantina di lavoratori, quelli che non rientrano nei piani della proprietà alla quale servono 22 persone per mandare avanti il ramo zattere. A queste, nel 2016, se ne aggiungeranno altre 30 con contratti part time: lavoreranno sei mesi nell'arco degli otto interessati dal rapporto lavorativo, anche se sui dettagli azienda e sindacati hanno iniziato a trattare proprio nel pomeriggio di mercoledì 10 giugno. Undici dipendenti hanno trovato un altro impiego in questi mesi, tutti gli altri diranno addio all'Eurovinil.

Per approfondire leggi anche: IN MOSTRA I GIOIELLI DELLA STORIA EUROVINIL

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mattarella non può scegliere il ministro dell'Economia
Lo stop a Paolo Savona

Mattarella non può scegliere il ministro dell'Economia

Con un comunicato ufficioso il Quirinale ha fatto sapere di non accettare diktat sul ministero dell'Economia da parte di Matteo Salvini e Luigi Maio, di fatto sbarrando la porta al professore Paolo Savona. Verto che la Costituzione prevede un confronto fra il premier incaricato (il professore Giuseppe Conte) e il capo dello Stato (Sergio Mattarella) sulla squadra ministeriale. E per i compiti del ...

 

Spettacoli

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Massa Marittima

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Sarà inaugurata venerdì 25 settembre alle 17,30 e resterà visitabile fino al 6 gennaio 2016 la mostra fotografica allestita al Chiostro di Sant’Agostino "Le forme ...

21.09.2015

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...

19.09.2015

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Grosseto

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende con slancio anche l’attività della scuola di musica Chelli, che insieme alla scuola d’infanzia San Giuseppe, alla scuola media ...

17.09.2015