Allenatore accusato dall'amante, due calciatori testimoni in aula

Il tribunale di Grosseto

Grosseto

Allenatore accusato dall'amante, due calciatori testimoni in aula

19.09.2015 - 18:28

0

Anche due ex calciatori del Gavorrano sono comparsi in aula, nel tribunale di Grosseto, durante l’udienza del processo a carico di Lamberto Magrini, l’allenatore di Magione accusato di stalking dall’ex amante per la relazione avvenuta ai tempi in cui il tecnico umbro allenava il Gavorrano. Venerdì 18 settembre è stata analizzata la relazione del perito romano cui il giudice Giovanni Puliatti aveva affidato il telefonino di Magrini, messo a disposizione volontariamente dallo stesso allenatore affinché fossero chiariti i fatti. “Una relazione che mi dà ragione su tutta la linea - commenta Magrini, che non era presente in aula - visto che i dati estratti collimano con quelli a suo tempo dichiarati dalla mia difesa, così come i contenuti degli Sms”.
Uno degli ex calciatori minerari ha ricostruito un episodio citato dall’ex amante di Magrini, la grande accusatrice: “Al processo ha detto che l’avevo seguita in un supermercato di Follonica - spiega l’allenatore - invece mi trovavo lì da prima di lei perché quel calciatore mi aveva chiesto di vederci per parlare del suo futuro a Gavorrano. E anche il contenuto degli Sms che avevo ricevuto da lei l’ha confermato”. L’altro calciatore, umbro, ha ricordato invece i viaggi in auto con Magrini per recarsi a Gavorrano, affermando che la relazione tra i due iniziò nell’autunno del 2009, di aver assistito a numerose telefonate di Magrini con l’amante e di aver scritto lui più Sms alla donna sul telefonino di Magrini perché il tecnico in quei frangenti stava guidando. Ma l’allenatore non si ferma e passa al contrattacco: “Il mio legale ha già pronte sette querele per calunnia e altre ipotesi di reato che depositerà la prossima settimana - anticipa il mister - Ormai voglio andare in fondo a questa storia”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mattarella non può scegliere il ministro dell'Economia
Lo stop a Paolo Savona

Mattarella non può scegliere il ministro dell'Economia

Con un comunicato ufficioso il Quirinale ha fatto sapere di non accettare diktat sul ministero dell'Economia da parte di Matteo Salvini e Luigi Maio, di fatto sbarrando la porta al professore Paolo Savona. Verto che la Costituzione prevede un confronto fra il premier incaricato (il professore Giuseppe Conte) e il capo dello Stato (Sergio Mattarella) sulla squadra ministeriale. E per i compiti del ...

 

Spettacoli

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Massa Marittima

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Sarà inaugurata venerdì 25 settembre alle 17,30 e resterà visitabile fino al 6 gennaio 2016 la mostra fotografica allestita al Chiostro di Sant’Agostino "Le forme ...

21.09.2015

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...

19.09.2015

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Grosseto

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende con slancio anche l’attività della scuola di musica Chelli, che insieme alla scuola d’infanzia San Giuseppe, alla scuola media ...

17.09.2015