Orbetello

Disastro in Laguna

Orbetello

Disastro in laguna, partono le diffide

27.07.2015 - 18:53

0

Mentre procedono i lavori di raccolta dei pesci asfissiati in laguna, il Comune di Orbetello ha diffidato il ministero dell’economia e delle finanze e il demanio, dal momento che la laguna è di proprietà di quest’ultimo, ad intervenire. “I lavori procedono - afferma il sindaco Paffetti - sono state fissate barre di contenimento per una lunghezza di circa 300 metri per evitare il passaggio del pesce morto dalla laguna di levante e di ponente ed in parte sono state usate per concentrare il materiale al fine di facilitarne la raccolta. Sono stati montati quattro 4 km di rete da pesca sempre con funzione di contenimento per delimitare l'area interessata dal fenomeno anossico. Di questi, due km sono stati forniti dalla Federazione Nazionale Pesca di Grosseto e montate rapidamente dai Pescatori lagunari. Da questa mattina (ieri, per chi legge) stanno lavorando circa 40 volontari della Protezione Civile, in parte a terra,raccogliendo il pesce sulle sponde e in parte nelle peschiere insieme ai Pescatori. Impegnati nei lavori non solo i barchini dei Pescatori, ma anche l'Ado e la Società Canottieri. Siamo in contatto con i Vigili del Fuoco per avere altre imbarcazioni che possano navigare nella laguna al fine di migliorare la raccolta del pesce che viene poi smaltito tramite una ditta specializzata". Il sindaco fa inoltre sapere che l'amministrazione ha chiesto alla Guardia Forestale di pattugliare la Feniglia per segnalarci delle zone di criticità di raccolta del materiale. Mentre in Comune si cerca di fare il possibile, è palpabile che una intera cittadina si è trovata, da un momento all'altro, a trascorrere un'estate di angoscia. L'economia di Orbetello è in ginocchio per la strage di pesci in laguna che domenica ha fatto registrare la raccolta di 40 tonnellate. Una strage che rischia di mettere in ginocchio l'Orbetello Pesca e le oltre cento famiglie che vi lavorano, senza contare l'indotto che qui si chiama in primo luogo turismo. L’immagine lagunare, per quest'anno è compromessa. ormai le foto suggestive del Mulino, hanno lasciato il posto a quelle delle cataste di anguille e orate asfissiate. Ma perché in laguna è venuto a mancare improvvisamente l'ossigeno, è stata davvero colpa delle temperature record dell’estate 2015?

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Spettacoli

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Massa Marittima

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Sarà inaugurata venerdì 25 settembre alle 17,30 e resterà visitabile fino al 6 gennaio 2016 la mostra fotografica allestita al Chiostro di Sant’Agostino "Le forme ...

21.09.2015

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...

19.09.2015

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Grosseto

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende con slancio anche l’attività della scuola di musica Chelli, che insieme alla scuola d’infanzia San Giuseppe, alla scuola media ...

17.09.2015