Travolto e ucciso dall'albero che stava tagliando

Civitella Paganico

Travolto e ucciso dall'albero che stava tagliando

02.05.2015 - 16:25

0

L'albero si è abbattuto travolgendolo e uccidendolo: è morto così, almeno stando ai primi riscontri dei carabinieri, Afrim Feka, 49 anni, tagliaboschi di origine kosovara residente a Paganico da una ventina d'anni. La tragedia è accaduta intorno alle 12 di sabato 2 maggio in località Pian dell'Omone, nei boschi della zona dell'Aratrice. Secondo le prime verifiche, unite alle testimonianze di alcuni colleghi, l'uomo stava tagliando il fusto di una pianta nella tenuta di Bagnolo che però abbattendosi al suolo è rimasta impigliata tra altri alberi e gli è caduta addosso, schiacciandolo. E' stato allertato anche l'elisoccorso Pegaso, ma per l'operaio non c'è stato nulla da fare. Sull'accaduto sono in corso ulteriori accertamenti per fare piena luce sulla dinamica e chiarire le responsabilità.

Più letti oggi

Spettacoli

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Massa Marittima

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Sarà inaugurata venerdì 25 settembre alle 17,30 e resterà visitabile fino al 6 gennaio 2016 la mostra fotografica allestita al Chiostro di Sant’Agostino "Le forme ...

21.09.2015

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...

19.09.2015

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Grosseto

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende con slancio anche l’attività della scuola di musica Chelli, che insieme alla scuola d’infanzia San Giuseppe, alla scuola media ...

17.09.2015