Concordia: Schettino si difende

Francesco Schettino

GROSSETO

Concordia: Schettino si difende

03.12.2014 - 15:52

0

Alessandro Leopizzi e Francesco Schettino di nuovo faccia a faccia nella seconda giornata dedicata all’interrogatorio dell’unico imputato della tragedia della Costa Concordia, che costò la vita a 32 persone. In aula si è riproposto, con accuse e contestazioni precise, documentate da filmati e conversazioni registrate, secondo dopo secondo, da parte del pubblico ministero, il comportamento di Schettino e dei suoi ufficiali e collaboratori dalle 22 del 13 gennaio 2012, giorno della tragedia, alle prime ore dopo la mezzanotte del 14, quando venne completata l’evacuazione della nave, naufragata al Giglio. Periodo che comprende anche “la fuga”, secondo la Procura, di Schettino verso la terraferma (probabilmente in giacca e cravatta, come documentato nel filmato dei vigili del fuoco). La difesa di Schettino, sia con Donato Laino che con Domenico Pepe, ha escluso la sicurezza del riconoscimento. “Se quell’uomo in giacca e cravatta - hanno detto gli avvocati - fosse davvero Schettino, che invece era stato segnalato con un giubbotto, si dimostrerebbe ancor più facilmente che non solo non era fuggito ma stava coordinando i soccorsi nell’area delle scialuppe”. Perchè nascondere, chiede Leopizzi, che tutti i compartimenti erano allagati e che le pompe e il quadro elettrico erano sott’acqua? Che cosa si aspettava “di peggio”? Schettino ha risposto di aver scelto, come conoscitore della Concordia e non solo, la strada dell’attesa per non diffondere il panico tra i passeggeri.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Spettacoli

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Massa Marittima

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Sarà inaugurata venerdì 25 settembre alle 17,30 e resterà visitabile fino al 6 gennaio 2016 la mostra fotografica allestita al Chiostro di Sant’Agostino "Le forme ...

21.09.2015

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...

19.09.2015

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Grosseto

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende con slancio anche l’attività della scuola di musica Chelli, che insieme alla scuola d’infanzia San Giuseppe, alla scuola media ...

17.09.2015