Sala consiliare

L'assessore Ceccarelli premia i bagnini eroi

Grosseto

In Comune premiati i bagnini eroi

27.10.2014 - 16:07

0

Si è svolta la cerimonia di premiazione, per i quattro bagnini protagonisti di particolari interventi di salvataggio durante la scorsa estate e nel contesto del Piano comunale di Salvamento 2014, con un riconoscimento per essersi distinti sul tema della sicurezza in mare. Si tratta di Davide Cannetti, che ha salvato due bambine e una signora a rischio annegamento, Roberto Albonetti, che oltre ad aver salvato, con l'aiuto di altri bagnini, ben 10 persone, ha contribuito all'arresto di un borseggiatore. A loro si aggiungono Alessandro Mantellassi, che ha salvato una turista non cosciente, alla quale sono state praticate manovre di primo soccorso, e Simone Giorgetti, per l'aiuto e il primo soccorso ad un turista, in attesa dell'arrivo dei sanitari. Inoltre sono state consegnate anche tre pergamene di riconoscimento con riferimento a tutti i bagnini, alla Guardia Costiera e alla Croce Rossa. "Siamo tra i comuni che scelgono di finanziare e mettere in piedi un piano del genere - ha commentato l'assessore al Turismo Luca Ceccarelli - e i risultati si vedono. L'investimento - ha proseguito - che facciamo ogni anno è una prova tangibile del nostro impegno a garanzia della sicurezza di cittadini e turisti che frequentano le nostre località balneari. Non è una cosa scontata ma per noi, quella del Piano di Salvamento, è una priorità alla quale non intendiamo rinunciare. Un turismo di qualità non può prescindere dalla sicurezza in mare. Per questo motivo, abbiamo pensato di predisporre un piano di salvamento coinvolgendo tutti i soggetti che sono interessati alla sicurezza in mare. Anche quest'anno il Comune di Grosseto è di quelli che può affermare che non ci sono stati decessi in mare. Lavoro di squadra svolto da persone competenti, è il segreto per la messa in sicurezza del territorio". "Anche quest'anno le spiagge di Marina di Grosseto hanno ottenuto la bandiera blu - osserva Tullio Arcangeli, comandante dell'ufficio circondariale marittimo di Porto Santo Stefano - Sappiamo che questo riconoscimento è legato anche alla sicurezza in mare. Spesso in mare, la tempestività di chi interviene può fare la differenza, nel piano di salvamento ci sono tante professionalità che contribuiscono alla riduzione degli incidenti in spiaggia. L'impegno è quello di mantenere gli stessi standard in futuro, e cercare sempre di fare il meglio". "Il piano collettivo ha sempre grande importanza per la Guardia Costiera - aggiunge Andrea Porzio, comandante della delegazione della spiaggia di Marina - E' stata un'estate in cui è successo di tutto, tra maltempo, allagamenti, divieti di balneazione, ma la sicurezza ha sempre funzionato. La stagione appena trascorsa sarà ricordata per il maltempo, ma fortunatamente non per i tragici incidenti". "Una preparazione tecnica ben fatta, perché bisogna ricordare che oltre alla bandiera blu, abbiamo anche la bandiera verde, che riguarda il turismo delle famiglie e bambini - spiega Alessandro Beri, dell'Associazione balneari Grosseto - un turismo di qualità che premia". A parlare però sono anche i numeri: nel 2014, sono risultati 197 gli interventi totali, rispetto ai 46 del 2013 e i 41 del 2012. Tra questi, i bagnini posizionati nelle 37 torrette allestite a Marina di Grosseto, Principina e Marina di Alberese, sono intervenuti per 72 volte per le punture di pesce o meduse, 32 per piccoli interventi, 26 per ferita da taglio, 18 per puntura d'insetto, 14 per trauma, 11 per panico, 8 per malore. Ma il dato più rilevante resta quello sul principio di annegamento, con 16 salvataggi effettuati durante la stagione balneare. Tra le persone soccorse, invece, sono 148 gli italiani soccorsi, 49 quelli stranieri, con i tedeschi a farla da padrone in base ai 25 soccorsi ricevuti. Ben 135 interventi sono stati effettuati sul litorale di Marina di Grosseto, 62 sulle aree di concessione. Per quanto riguarda invece la distribuzione nel tempo, è agosto il mese con il maggior numero di interventi, ben 106, mentre sono stati 70 a luglio, 13 settembre e 8 a luglio.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Spettacoli

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Massa Marittima

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Sarà inaugurata venerdì 25 settembre alle 17,30 e resterà visitabile fino al 6 gennaio 2016 la mostra fotografica allestita al Chiostro di Sant’Agostino "Le forme ...

21.09.2015

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...

19.09.2015

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Grosseto

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende con slancio anche l’attività della scuola di musica Chelli, che insieme alla scuola d’infanzia San Giuseppe, alla scuola media ...

17.09.2015