Alluvione, l'impegno del ministro Galletti

Alluvione, l'impegno del ministro Galletti

17.10.2014 - 17:42

0

"Sono qui per far vedere che il governo c'è, ci metto la faccia per dare una risposta a questi cittadini". Queste le prime parole del ministro Gian Luca Galletti che nella giornata di ieri è giunto a Manciano dove ha incontrato rappresentanti delle istituzioni, associazioni di imprenditori, Cia, Coldiretti oltre che i sindaci dei comuni maremmani maggiormente colpiti dall'alluvione del 14 ottobre scorso. Galletti si è rivolto al sindaco di Manciano, Galli, a quello di Orbetello Paffetti, presente l'assessore regionale Bramerini che l'ha accompagnato in questo drammatico tour per la provincia maremmana colpita nuovamente e duramente dall'evento tragico alluvionale, senza usare mezzi termini, mettendo da parte quello che è il linguaggio del politichese. Concreto e preciso ha chiarito ai presenti gli intendimenti suoi e del governo e quanto oggi è nelle possibilità delle istituzioni per far fronte a questa nuova tragedia e per evitare che ce ne possano essere in futuro. "Nel programma di governo - ha detto Galletti - abbiamo messo al centro il dissesto idrogeologico: circa 2 miliardi di risorse che non siamo riusciti a spendere. Per prima cosa metteremo questi soldi in circolo, quindi programmeremo un piano pluriennale per il dissesto idrogeologico, ma- sia chiaro - nessuno si aspetti che tutto vada a posto nel breve tempo".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Spettacoli

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...