Morte Pino Daniele: "Non è sicuro che a Orbetello si sarebbe salvato"

Pino Daniele

Orbetello

Morte Pino Daniele: "Non è sicuro che a Orbetello si sarebbe salvato"

25.07.2015 - 18:17

0

Pino Daniele è morto per un decadimento della funzione cardiaca. Questo il responso arrivato dai medici legali incaricati dalla Procura di Roma di fare luce sul decesso del cantante, avvenuto il 4 gennaio 2015. Gli esperti hanno anche stabilito che se il cantautore si fosse recato nel più vicino nosocomio di Orbetello non necessariamente si sarebbe salvato: avrebbe avuto sicuramente più chance, ma non è certo che ce l’avrebbe fatta.
Dopo oltre sei mesi arrivano dunque le prime certezze sulla tragedia che aveva segnato l’inizio dell’anno. Pino Daniele, come noto, si trovava nella sua villa al confine tra i comuni di Magliano in Toscana e Orbetello, dove era tornato dopo il concerto di Capodanno tenuto a Roma, quando la sera del 4 gennaio intorno alle 21,10 era stato colto da malore. Soffriva di problemi cardiaci da lungo tempo e proprio l’indomani avrebbe dovuto tenere un consulto con Achille Gaspardone, il suo medico di fiducia a Roma, in vista di un ricovero programmato.
Quando si rese conto del malore, il cantante si fece accompagnare alla macchina e si mise in viaggio insieme alla compagna, dicendo all’autista di dirigersi verso Roma. Tanto che l’allarme lanciato al 118 fu vano perché quando dall’ambulanza richiamarono il cellulare da cui era partita la richiesta di soccorso, fu risposto che il paziente era già in viaggio per la capitale. Probabilmente pensava che non fosse nulla di grave, tanto da declinare la possibilità di andare all’ospedale San Giovanni di Dio a Orbetello, ma durante il tragitto le sue condizioni peggiorarono tanto che quando arrivò al Sant’Eugenio di Roma l’artista era ormai cadavere: fu sottoposto a disperate manovre di rianimazione, ma dopo pochi minuti ne fu constatato il decesso. Ora le prime verità sul dramma.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Spettacoli

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Massa Marittima

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Sarà inaugurata venerdì 25 settembre alle 17,30 e resterà visitabile fino al 6 gennaio 2016 la mostra fotografica allestita al Chiostro di Sant’Agostino "Le forme ...

21.09.2015

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...

19.09.2015

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Grosseto

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende con slancio anche l’attività della scuola di musica Chelli, che insieme alla scuola d’infanzia San Giuseppe, alla scuola media ...

17.09.2015