Omicidio

Mirko Fiorini scortato in aula per l'udienza preliminare

GROSSETO

Omicidio del cavalcavia: Fiorini condannato a 14 anni e 8 mesi

16.10.2014 - 15:28

0

Mirko Fiorini, 22 anni, è stato riconosciuto colpevole di omicidio e condannato a 14 anni e 8 mesi di reclusione e al pagamento di una multa di novemila euro. Il ragazzo era stato arrestato l’11 agosto 2013, dopo un lungo interrogatorio, con l’accusa di aver ucciso a coltellate Cuko Klevis, l’albanese di 28 anni trovato privo di vita sotto un cavalcavia di via Giordania. Il giudice dell’udienza preliminare Valeria Montesarchio ha accolto la richiesta del pubblico ministero Giuseppe Coniglio. Soddisfatto il legale del ragazzo, l’avvocato Roberto Baccheschi, anche se il giudice non ha accolto la tesi dell’eccesso di legittima difesa avanzata dal difensore: “La cosa importante - ha detto al termine dell’udienza Baccheschi - è che una volta uscito dal carcere questo ragazzo possa ancora avere una vita e un futuro davanti”. L’avvocato ha anche annunciato il ricorso in appello nella speranza di ridurre ancora la pena. In aula anche il fratello e il cugino della vittima giunti in nottata dall'Albania.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Spettacoli

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...