Siena-Grosseto

Riaperta la ferrovia

Grosseto

Riaperta dopo un anno la ferrovia Siena-Grosseto

18.10.2014 - 19:39

0

Riaperta la tratta ferroviaria Siena-Grosseto nel tratto tra Buonconvento e Montepescali.

Un anno fa, il 21 ottobre 2013, l'alluvione che ha interessato la provincia di Siena e in parte quella di Grosseto provocò gravi danni all'infrastruttura ferroviaria, causandone la chiusura. Rfi è intervenuta per ripristinare rapidamente la circolazione sulla tratta Siena-Buonconvento, quella a maggiore frequentazione e che era interessata da un danno più limitato, fra Monteroni e Buonconvento. Un servizio che è ripreso l'11 novembre 2013 sulla quella tratta, con una profonda modifica di orario per tener conto del vincolo infrastrutturale e delle richieste del territorio, amministratori e pendolari.

Sulla tratta rimasta chiusa Buonconvento-Montepescali furono invece studiati e introdotti servizi bus sostitutivi, integrati con gli orari ferroviari, in modo da contenere, per quanto possibile visto il diverso percorso e tempo di percorrenza, i disagi per gli utenti.

Dopo un sopralluogo nel gennaio 2014 con i tecnici di Rfi, gli amministratori locali, e l'assessore regionale Ceccarelli (a quella data non c'erano ancora finanziamenti per gli ingenti lavori necessari - circa 3 milioni di euro), la Regione si è attivata con Ministero e Rfi per sollecitare l'intervento sulla linea, fondamentale collegamento per il territorio.

Successivamente, Rfi ha dichiarato la propria disponibilità a intervenire, interamente con proprie risorse destinate alla manutenzione straordinaria per l'anno 2014, e alla fine di luglio 2014, dopo il necessario iter autorizzativo, sono iniziati i lavori sulla linea.

Con la riapertura della tratta si prevede fra l'altro una revisione del servizio ferroviario che oltre a soddisfare le esigenze dei pendolari che la percorrono diretti a Grosseto, Siena o Firenze, ne consenta un maggiore utilizzo anche ai fini turistici.

Prima dell'interruzione sulla linea circolavano 21 treni nei giorni feriali, e 14 nei festivi. Stazioni presenti sulla linea sono: Ponte a Tressa, Monteroni, Buonconvento, Murlo, Monte Antico, Civitella, Roccastrada, Sticciano, Montepescali (qui immissione su linea Tirrenica). La fascia oraria di servizio ricalca quella precedente all'interruzione. Rimangono in esercizio tutte le stazioni. Il numero di treni è quello precedente all'interruzione, eccetto la coppia di treni Siena-Buonconvento 11765-6890.

Domenica 19 ottobre, grazie all'iniziativa della Regione, si potrà viaggiare gratuitamente su tutti i treni in servizio sulla Siena-Grosseto.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Spettacoli

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Massa Marittima

Nel chiostro la mostra omaggio dei ragazzi al maestro Fontana

Sarà inaugurata venerdì 25 settembre alle 17,30 e resterà visitabile fino al 6 gennaio 2016 la mostra fotografica allestita al Chiostro di Sant’Agostino "Le forme ...

21.09.2015

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...

19.09.2015

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Grosseto

Aperte le iscrizioni alla scuola di musica Chelli

Con l’avvio del nuovo anno scolastico riprende con slancio anche l’attività della scuola di musica Chelli, che insieme alla scuola d’infanzia San Giuseppe, alla scuola media ...

17.09.2015