Per protesta occupano la strada Maremmana

MANCIANO

Per protesta occupano la strada Maremmana

22.10.2014 - 16:29

0

I cittadini di Marsiliana, colpiti duramente dall'evento alluvionale del 14 ottobre, questa mattina, mercoledì 22 ottobre, hanno invaso pacificamente la strada regionale 74 Maremmana chiedendo una immediata messa in sicurezza. Pretendono risposte immediate, in particolare dopo aver testato sulla proprio pelle che altri possibili eventi alluvionali sono possibili se non si mette in atto piani di messa in sicurezza del territorio. La paura in queste zone la fa da padrona. Questi stati d'animo sono emersi come macigni all'assemblea che si è tenuta martedì sera a Polverosa, una delle zone maggiormente colpite sia dal primo che dal secondo evento alluvionale, e l'associazione Vita di cui Giuseppe Rustici è presidente ha riunito un centinaio di persone. Al primo punto delle richieste emerse dall'assemblea , il rifacimento dell'argine di sinistra sotto il ponte di Sant'Andrea , di fatto luogo simbolo dell'alluvione di San Martino del 2012 dove si aprì una voragine che causo la morte di tre persone, tecnici dell'Enel. A distanza di due anni, con l'alluvione del 14 ottobre scorso si è resa nuovamente necessaria la chiusura del ponte. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Spettacoli

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

La presentazione

Grosseto

Tre giorni di eventi per celebrare il cavallo

Dal 25 al 27 settembre ritorna il Festival dei cavalli datato 2015. Tre giorni intensi all’insegna dei destrieri nello scenario del Centro militare veterinario di via ...